La resistenza ai cambiamenti è quella cosa che fa restare nella zona di comfort proprio mentre ci si lamenta che non vengono apportati o si pontifica su quelli da fare, sprecando montagne di parole su quale scusa si può adottare per restare immobili. Ed è evidente ovunque, dentro e fuori di noi. Quando siamo totalmente coerenti, il cambiamento è semplicità, si mette in atto.